Seoi Nage

Seoi Nage – ( Lancio Caricando sul Dorso )

ippon_seoi_nage

La tecnica di Judo chiamata Seoi Nage o (背負投), è l’ottava e ultima delle 8 tecniche del Dai Ikkyo.

Tecnica con l’uso prevalente delle Braccia (Te-waza). La tecnica consiste nel portare uno squilibrio (Kusushi) in avanti, successivamente si esegue l’adattamento (Tsukuri) con un movimento rotatorio (Tai Sabaki) posizionandosi di spalle e avvolgendo contemporaneamente il braccio destro al braccio destro di Uke cercando di tenere il baricentro più basso possibile piegando le ginocchia ma senza allargare troppo le gambe ( in questo momento è importante che i piedi di Tori siano paralleli tra loro e non con le punte aperte o chiuse), la fase di proiezione prosegue con il movimento rotatorio di caricamento sul dorso scaraventando Uke a terra.

Essendo una tecnica molto utilizzata specialmente a livello agonistico, esistono alcune varianti :

  1. Morote-seoi-nage (invece di avvolgere il braccio si porta l’avambraccio sotto l’ascella)
  2. Eri-seoi-nage (eseguita con la presa della manica e del bavero entrambe a destra, utile per persone di alta statura)
  3. Ippon-seoi-nage (dopo il passaggio del braccio destro sotto l’ascella il braccio di Uke viene serrato tra omero e avanbraccio)
  4. Kata-seoi-nage (dopo il passaggio del braccio destro sotto l’ascella di Uke la presa avviene nella spalla)

Spesso a livello agonistico questa tecnica viene eseguita da Tori posizionandosi praticamente “in ginocchio” dopo il movimento di Tai Sabaki.

Il suo gruppo, denominato Dai Ikkyo, è il primo dei 5 gruppi del Go kyo.

 

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail